Il Bari International Gender Film Festival sta tornando. Tra qualche mese, infatti, la kermesse cinematografica sarà ancora una volta protagonista in Puglia, precisamente dal 5 al 12 dicembre 2020. Tra l’altro, l’evento è stato anticipato qualche giorno fa da “Taglio Corto“, una rassegna di cortometraggi online nata dal coordinamento dei festival italiani di cinema LGBTQ.

Bari International Gender Film Festival5-12 Dicembre 2020Courtesy by ReveRso per BIGVideo-crew Massimiliano…

Pubblicato da Bari International Gender film festival su Lunedì 27 luglio 2020

Che cos’è Bari International Gender Film Festival?

Come si può leggere dal sito ufficiale, il BiGff (noto anche come BiGff) è organizzato dalla Cooperativa Sociale Al.i.c.e. – ALternative Integrate Contro l’Emarginazione, ed è “un festival che intende farsi link tra cinema, musica, performance, intrattenimento culturale, proponendo una riflessione ed una sensibilizzazione sulle tematiche del genere, dell’identità e dell’orientamento sessuale, intesi come processi e possibilità in divenire. La rete BIG, accademica, artistica e sociale, è eterogenea, multipla, differente: spazio di confronto internazionale e radicamento territoriale”.

L’evento sarà realizzato con il sostegno della Regione Puglia, del Comune di Bari, di Apulia Film Commissione e del Teatro Pubblico Pugliese.

“Il BiGff – si legge ancora – intende contribuire alla sensibilizzazione politica e culturale nel panorama regionale/nazionale e avere un profondo ruolo sociale nella costruzione e diffusione di una cultura di rispetto verso tutte le diversità di genere presenti sul territorio pugliese – gay, lesbiche, bisessuali, transessuali, metrosexual – consolidando quell’attitudine all’ospitalità e all’accoglienza tipica di un paese mediterraneo”.

bigff